Mozione – Medici del traffico. Incentivare e stimolare la formazione di nuove figure

Il Consiglio federale è incaricato di modificare l’OAC al fine di semplificare la formazione per l’ottenimento del titolo di Medico del traffico SSML (Società svizzera di medicina legale) Livello 4. Va eliminata l’evidente sproporzione nei criteri da adempiere per esercitare le funzioni di Livello 1, 2 e 3, rispetto a quelli per il 4.

La figura del Medico del traffico (MdT) è prevista dalla legislazione federale, nella strategia “Via Sicura”, e svolgerebbe un ruolo importante nell’ambito della sicurezza stradale in linea con quanto previsto dal Consiglio federale. Tuttavia, la messa in pratica di questo servizio è quantomeno laboriosa, rendendo oltremodo difficile l’accesso alla funzione di MdT SSML di Livello 4, creando di fatto una situazione protezionistica non funzionale agli obiettivi della legge. Diversamente dai primi tre livelli, infatti, il percorso formativo per ottenere il titolo di MdT di Livello 4 è notevolmente più articolato: oltre a dover essere in possesso del titolo di Medico FMH (formazione post-universitaria) è necessario essere affiliato alla SSML, nonché seguire una formazione pratica presso un centro di formazione autorizzato per la durata di almeno due anni a metà tempo ed eseguendo un minimo di 300 perizie. Al MdT di Livello 4 devono sottoporsi conducenti che commettono una grave infrazione alla LCStr relativa alla guida in stato di ebrietà o che si sono messi al volante sotto l’influsso di sostanze stupefacenti, come pure in casi complessi di sospetta inidoneità alla guida in relazione allo stato di salute. Per meglio garantire la qualità degli accertamenti in questo ambito, la Confederazione ha ritenuto necessario modificare la rispettiva base legale introducendo tutte le modifiche legislative che hanno portato alla modifica dell’OAC. La modifica è parte integrante del secondo pacchetto di norme “Via Sicura” introdotte dalla Confederazione a partire dal 2013. Con la mozione non si intende mettere in discussione il ruolo di questa figura bensì introdurre una semplificazione che eviti l’instaurarsi di posizioni monopolistiche in questo settore dovute all’iter troppo lue complesso della formazione. La modifica deve avere quale obiettivo di ridurre i tempi di formazione per il titolo di MdT di Livello 4. Una semplificazione, volta a garantire una maggiore libertà di scelta e un servizio più capillare, è dunque sicuramente nell’interesse dei cittadini.